Miagolato il 27 March 2008 - 14:27
Emozioni, musica mia by Miciastra

[...grazie...]

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

A te che sei l’unica al mondo
L’unica ragione
Per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
Quando ti guardo
Dopo un giorno pieno di parole
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro
A te che mi hai trovato

All’angolo coi pugni chiusi
Con le mie spalle contro il muro
Pronto a difendermi
Con gli occhi bassi
Stavo in fila
Con i disillusi
Tu mi hai raccolto
Come un gatto
E mi hai portato con te
A te io canto una canzone
Perchè non ho altro
Niente di meglio da offrirti
Di tutto quello che ho
Prendi il mio tempo
E la magìa
Che con un solo salto
Ci fa volare dentro l’aria
Come bollicine
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che sei il mio grande amore
Ed il mio amore grande
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo
A te che sei il mio amore grande
Ed il mio grande amore
A te che io
Ti ho visto piangere nella mia mano
Fragile che potevo ucciderti stringendoti un pò
E poi ti ho visto
Con la forza di un aeroplano
Prendere in mano la tua vita
E trascinarla in salvo
A te che mi hai insegnato i sogni
E l’arte dell’avventura
A te che credi nel coraggio
E anche nella paura
A te che sei la miglior cosa
Che mi sia successa
A te che cambi tutti i giorni
E resti sempre la stessa
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei sogni miei
A te che sei
Essenzialmente sei
Sostanza dei sogni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che non ti piaci mai
E sei una meraviglia
Le forze della natura si concentrano in te
Che sei una roccia sei una pianta sei un uragano
Sei l’orizzonte che mi accoglie quando mi allontano
A te che sei l’unica amica
Che io posso avere
L’unico amore che vorrei
Se io non ti avessi con me
A te che hai reso la mia vita
Bella da morire
Che riesci a render la fatica
Un immenso piacere
A te che sei il mio grande amore
Ed il mio amore grande
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo
A te che sei il mio amore grande
Ed il mio grande amore
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei sogni miei
E a te che sei
Semplicemente sei
Compagna dei giorni miei
Sostanza dei sogni miei

Miagolato il 24 January 2008 - 14:20
Zampette, musica mia by Miciastra

Sono sempre più pressata dal lavoro ma, da questa mattina ho certi pensieri… Questa meravigliosa canzone mi ronza nel cervello da qualche ora…

Per chi volesse una traduzione, può trovarla QUI

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Ooh, now let’s get down tonight
Baby I’m hot just like an oven
I need some lovin’
And baby I can’t hold it much longer
It’s getting stronger and stronger
And when I get that feeling
I want Sexual Healing
Sexual Healing, oh baby
Makes me feel so fine
Helps to relieve my mind
Sexual Healing baby, is good for me
Sexual Healing is something that’s good for me
Whenever blue tear drops are falling
And my emotional stability is leaving me
There is something I can do
I can get on the telephone and call you up baby, and
Honey I know you’ll be there to relieve me
The love you give to me will free me
If you don’t know the things you’re dealing
I can tell you, darling, that it’s Sexual Healing
Get up, Get up, Get up, Get up, let’s make love tonight
Wake up, Wake up, Wake up, Wake up, ‘cos you do it right
Baby I got sick this morning
A sea was storming inside of me
Baby I think I’m capsizing
The waves are rising and rising
And when I get that feeling
I want Sexual Healing
Sexual Healing is good for me
Makes me feel so fine, it’s such a rush
Helps to relieve the mind, and it’s good for us
Sexual Healing, baby, is good for me
Sexual Healing is something that’s good for me
And it’s good for me and it’s good to me
My baby ohhh
Come take control, just grab a hold
Of my body and mind soon we’ll be making it
Honey, oh we’re feeling fine
You’re my medicine open up and let me in
Darling, you’re so great
I can’t wait for you to operate
I can’t wait for you to operate
When I get this feeling, I need Sexual Healing

Miagolato il 14 January 2008 - 21:27
Emozioni, Sprazzi, musica mia by Miciastra

Nel fitto imbroglio dei capelli tu seduto lì di fronte
con quel sorriso dei tuoi migliori, dei tuoi più belli
Con gli occhi dritti pungenti come spine, “rovine”
lunghi ricordi sfuggenti, determinazione
con gli occhi assassini (oppure “delle orche assassine” )
Segnali morse restituiti al mittente
cercando l’espediente, sottintesa conclusione di un affare allettante

 non siamo qui per niente e…
Tu cosa prendi? Che fame, da dove iniziare? “Ordino Prima Io”
per cominciare soltanto un piccolo assaggio, leggero passaggio
“Come Leggera Son Io”
Un appetibile bacio con un abbraccio e poi, adagio,
libero come un selvaggio altro che stare a guardarti
ma al gioco delle parti…
Sali o non sali come quotazioni in borsa
non saranno i colpetti di tosse a fermare la corsa
Campioni di slalom vicini all’argomento “già sento”
che lo so, che lo sai, che lo sai, che lo so, ci siamo dentro o….
Cos’altro prendi? Che fame, cosa gustare? “Ordino Prima Io”
per continuare un delizioso contorno, giocandoci intorno
“Come Leggera Son Io”
il dolce senza l’amaro e allora giù piano, piano
libero e molto piu’ piano ma devo ancora aspettarti
al gioco delle parti….

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Miagolato il 18 December 2007 - 23:38
Emozioni, musica mia by Miciastra

L’ho sentita questa mattina alla radio e mi ha folgorata… 

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Lascia che sia la sera a spargersi nei viali
Mentre mi volto indietro e svuoto la valigia
Rimangono i capelli, le punte fragili
E gli occhi rossi rossi contro vento

Angelo mio saltiamo
in fondo al buio andiamo
cadendo giù per sempre liberi

Angelo mio saltiamo
Spaccami il cuore piano
Portami ovunque senza andare via
Basterà

Abbracciami
niente ci può sciogliere
Ancora i tuoi sospiri le notti a ridere

Lascia che sia la sera a farci illudere
Prima che passi questa notte invano

Angelo mio saltiamo
In fondo al buio andiamo
Cadendo giù per sempre liberi

Amore mio ti amo
Spaccami il cuore piano
Solo uno sguardo prima di andar via
Basterà

Abbracciami
Ci troverà la sera
Ci troverà la sera
Ci troverà insieme

Miagolato il 24 November 2007 - 11:06
Emozioni, Mood, musica mia by Miciastra

Mi ci sono svegliata questa mattina…credo riguardi un pò tutti…credo.

Il ricordo di un amore
viaggia nella testa
e non c’è una ragione
quando cerchiamo quel che resta
è come un vento di passione
o una rosa rossa
il ricordo di un amore
ci cambia e non ci lascia

Se avessi avuto almeno un’occasione
adesso che so trovare le parole
ma il ricordo di un amore
continua a viaggiare nella testa

Il ricordo di un amore
lascia in bocca il sale
ed arriva dritto al cuore
senza nemmeno avvisare
è in una lettera d’amore
è nel canto del mare
il ricordo di un amore
ci parla e non ci passa

Se avessi avuto almeno un’occasione
adesso che so capire le parole
ma il ricordo di un amore
continua a viaggiare nella testa

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Mood:O-Oh… emoticon O-Oh…

Miagolato il 23 November 2007 - 13:19
Poesie, musica mia by Miciastra

La trovo meravigliosa.

Oh! je voudrais tant que tu te souviennes
Des jours heureux ou nous étions amis
En ce temps-la la vie était plus belle,
Et le soleil plus brűlant qu’aujourd’hui
Les feuilles mortes se ramassent à la pelle
Tu vois, je n’ai pas oublié…
Les feuilles mortes se ramassent à la pelle,
Les souvenirs et les regrets aussi
Et le vent du nord les emporte
Dans la nuit froide de l’oubli.
Tu vois, je n’ai pas oublié
La chanson que tu me chantais.

C’est une chanson qui nous ressemble
Toi, tu m’aimais et je t’aimais
Et nous vivions tous les deux ensemble
Toi qui m’aimais, moi qui t’aimais
Mais la vie sépare ceux qui s’aiment
Tout doucement, sans faire de bruit
Et la mer efface sur le sable
Les pas des amants désunis.

Les feuilles mortes se ramassent à la pelle,
Les souvenirs et les regrets aussi
Mais mon amour silencieux et fidele
Sourit toujours et remercie la vie
Je t’aimais tant, tu étais si jolie,
Comment veux-tu que je t’oublie?
En ce temps-la, la vie était plus belle
Et le soleil plus brűlant qu’aujourd’hui
Tu étais ma plus douce amie
Mais je n’ai que faire des regrets
Et la chanson que tu chantais
Toujours, toujours je l’entendrai!

C’est une chanson qui nous ressemble
Toi, tu m’aimais et je t’aimais
Et nous vivions tous deux ensemble
Toi qui m’aimais, moi qui t’aimais
Mais la vie sépare ceux qui s’aiment
Tout doucement, sans faire de bruit
Et la mer efface sur le sable
Les pas des amants désunis.

Qui la versione italiana, anche se, come tutte le cose tradotte, perde di musicalità, armonia e romanticismo.

Oh! Vorrei tanto che tu ti ricordassi
dei giorni felici in cui siamo stati amici
quando la vita era più bella
ed il sole più ardente di oggi.
Le foglie morte si raccolgono.
Tu vedi che non l’ho dimenticato
le foglie morte raccolgono
anche i ricordi ed i rimpianti
ed il vento del nord li porta via con sé
nella notte fredda dell’oblio.
Vedi che non ho dimenticato
la canzone che tu mi cantavi.
E’ mia canzone che ci somiglia
tu mi amavi
ed io ti amavo
e vivevamo insieme
tu che mi amavi
ed io che ti amavo.
Ma la vita separa coloro che si amano
dolcemente
senza far rumore
ed il mare cancella sulla sabbia
i passi degli amanti non più uniti.
Le foglie morte si raccolgono
i ricordi ed i rimpianti anche
ma il mio amore silenzioso e fedele
sorride sempre e ringrazia la vita.
Ti amavo talmente tanto che tu eri cosÏ felice
come vuoi che ti dimentichi
quando la vita era più bella
ed il sole più ardente di oggi.
Tu eri la mia più dolce amica
ma adesso non mi resta che il rimorso
e la canzone che tu cantavi,
sempre, sempre la canterò.
E’ una canzone che ci somiglia
tu mi amavi
ed io ti amavo
e vivevamo insieme
tu che mi amavi
ed io che ti amavo.
Ma la vita separa coloro che si amano
dolcemente
senza far rumore
ed il mare cancella sulla sabbia
i passi degli amanti non più uniti.

Yves Montand – Les feuilles mortes

Miagolato il 20 November 2007 - 9:45
Emozioni, musica mia by Miciastra

Ci sono canzoni che ci accompagnano da sempre e che per sempre faranno parte di noi…

Stamattina ho in mente questa, un vero inno all’amicizia, originariamente scritta da Carole King e riadattata dal buon James Taylor.

E’ talmente bella che l’hanno voluta cantare in molti e la versione dei Brand New Heavies mi piace davvero.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Qui il testo:
When you’re down and troubled
And you need some loving care
And nothing, nothing is going right.
Close your eyes and think of me
And soon I will be there
To brighten up even your darkest nights.

You just call out my name,
And you know wherever I am
I’ll come running, oh yeah
To see you again.
Winter, spring, summer, or fall,
All you’ve go’ve got to do is call
And I’ll be there, yes I will
Youve got a friend.

Ain’t it good to know you’ve got a friend?
People can be so cold.
They’ll hurt you and desert you.
Well they’ll take your soul if you let them.
So dont you let them.
You just call out my name,
And you know wherever I am
I’ll come running, oh yeah
To see you again.
Winter, spring, summer, or fall,
All you’ve go’ve got to do is call
And I’ll be there, yes I will
Youve got a friend.

Nella versione originale è incluso anche questo pezzo:

If the sky above you
Should turn dark and full of clouds
And that old north wind should begin to blow
Keep your head together and call my name out loud
And soon I will be knocking upon your door.
You just call out my name and you know where ever I am
I’ll come running to see you again.
Winter, spring, summer or fall
All you got to do is call
And Ill be there, yeah, yeah, yeah.

Hey, ain’t it good to know that you’ve got a friend?
People can be so cold.
They’ll hurt you and desert you.
Well they’ll take your soul if you let them.
Oh yeah, but dont you let them.

You just call out my name and you know wherever I am
I’ll come running to see you again.
Oh babe, dont you know that,
Winter spring summer or fall,
Hey now, all you’ve got to do is call.
Lord, I’ll be there, yes I will.
Youve got a friend.
Youve got a friend.
Aint it good to know youve got a friend.
Aint it good to know youve got a friend.
Youve got a friend.

Miagolato il 13 November 2007 - 10:51
Emozioni, musica mia by Miciastra

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video
I can’t believe it’s over
I watched the whole thing fall
And I never saw the right man was on the wall
If I don’t land
Days were slipping past
That the good things never last
That you were crying

Summer turned to winter
And the snow it turned to rain
And the rain turned into tears upon your face
I hardly recognized the girl you are today
And god I hope it’s not too late
It’s not too late
‘Cause you are not alone
I’m always there with you
And we’ll get lost together
Till the light comes pouring through
‘Cause when you feel like you’re done
And the darkness has won
Babe, you’re not lost
When your worlds crashing down
And you can’t bear to fall
I said, babe, you’re not lost

Life can show no mercy
It can tear your soul apart
It can make you feel like you’ve gone crazy
But you’re not
Things have seem to changed
There’s one thing that’s still the same
In my heart you have remained
And we can fly fly fly away

‘Cause you are not alone
And I am there with you
And we’ll get lost together
Till the light comes pouring through
‘Cause when you feel like you’re done
And the darkness has won
Babe, you’re not lost
When the worlds crashing down
And you can not bear to crawl
I said, baby, you’re not lost
I said, baby, you’re not lost
I said, baby, you’re not lost
I said, baby, you’re not lost

Testo in italiano:

Non riesco a credere che sia finita
ho visto l’intera cosa cadere
e non ho mai visto la scritta che c’era sul muro
se solo avessi saputo…
che i giorni si stavano liberando del passato
che le cose belle non durano mai
che tu stavi piangendo

l’estate è diventata inverno
e la neve è diventata pioggia
e la pioggia si è trasformata in lacrime sul tuo viso
ho a fatica riconosciuto la ragazza che sei oggi
Dio, spero che non sia troppo tardi
che non sia troppo tardi
perchè non sei sola
sono sempre lì con te
e ci perderemo assieme
fino a che la luce arriverà ed entrerà
perchè quando ti senti come se fossi esaurito
e il buio vince su di te, tesoro, non ti sei persa
quando il tuo mondo si schianta
e non riesci a sopportare il pensiero
ho detto, tesoro, che non ti sei persa

la vita a volte non ha pietà
può lacerarti l’anima, può farti sentire
come se fossi impazzito
ma tu non sei impazzita
anche se le cose sembra che siano cambiate
c’è una cosa che è ancora la stessa:
tu sei rimasta nel mio cuore
e noi possiamo volare, volare, volare via

perchè non sei sola
ed io sono sempre lì con te
e ci perderemo assieme
fino a che la luce arriverà ed entrerà
perchè quando ti senti come se fossi esaurito
e il buio vince su di te, tesoro, non ti sei persa
quando il tuo mondo si schianta
e non riesci a sopportare il pensiero
ho detto, tesoro, che non ti sei persa
ho detto, tesoro, che non ti sei persa
ho detto, tesoro, che non ti sei persa
ho detto, tesoro, che non ti sei persa

Mood:Meeeow!!! emoticon Meeeow!!!

Miagolato il 19 October 2007 - 17:30
Pillole, musica mia by Miciastra

Sempre questa mattina, mentre mi destreggiavo tra il mio mal di testa e l’assoluta mancanza di volontà lavorativa, sono andata al bar a prendere un caffè. La radio era accesa e mi sono arrivate alcune note all’orecchio.
Quello che stavo passivamente sentendo, mi ha colpito. Ho chiesto al ragazzo del bar se conosceva la canzone e lui prontamente mi ha risposto: ” E’ Mango co’ su’ mojie, noh?!?”.
A parte lo stupore nel venire a conoscenza dello stato civile di Mango, mi ha colpito il fatto di essere stata attirata da una sua canzone poichè, devo ammetterlo, Mango non mi ha mai interessato.
Piccola ricerca su internet e scopro che la “mojie” è Laura Valente, ex cantante dei Matia Bazar dopo Antonella Ruggiero.
Il testo è una poesia, il video è piacevole e la canzone decisamente carina.

Il ragazzo del bar direbbe:” e bbravo Mango co’ su mojie!!!!

Il Dicembre degli aranci

E non ti ho detto ti amo
forse per pigrizia
o forse per un sogno che muore
o per affetto o qualcos’altro ancora
E non ti ho detto ti amo
nel giuramento dei sensi
o nell’appiglio delle propensioni

E non ti ho detto ti amo
quasi fosse un fiume senza corrente
ma l’amore è destino sui nostri incantesimi
tra popoli bisognosi di angeli
ma allora forse non ti ho detto ti amo
perchè son parte di te e di te canterò
Da qui al dicembre degli aranci.

E non ti ho detto ti amo
forse per pigrizia
o forse per dare spazio a un’amore
le mani al petto e qualcos’altro ancora
E non ti ho detto ti amo
ed è sulla mia terra
o nella giustizia di una circosta

E non ti ho detto ti amo
quasi avessi paura del presente
ma l’amore è destino sui nostri incantesimi
tra popoli bisognosi di angeli
Ma allora forse non ti ho detto ti amo
perchè son parte di te e di te canterò
Da qui al dicembre degli aranci.

Ma allora forse non ti ho detto ti amo
perchè son parte di te e di te canterò
Da qui al dicembre degli aranci.

Mood:Happy emoticon Happy

Miagolato il 13 October 2007 - 12:36
Emozioni, musica mia by Miciastra

Meravigliosa…

Me and Mrs. Jones
We got a thing going on
We both know that it’s wrong
But it’s much too strong
To let it go now

We meet every day at the same cafe
Six-thirty and no one knows she’ll be there
Holding hands, making all kinds of plans
While the juke box plays our favorite songs

Me and Mrs. Jones
We got a thing going on
We both know that it’s wrong
But it’s much too strong
To let it go now

We gotta be extra careful
That we don’t build our hopes up too high
‘Cause she’s got her own obligations
And so do I

Me and Mrs. Jones
We got a thing going on
We both know that it’s wrong
But it’s much too strong
To let it go now

Well, it’s time for us to be leaving
And it hurts so much, it hurts so much inside
And now she’ll go her way and I’ll go mine
But tomorrow we’ll meet
The same place, the same time

Me and Mrs. Jones
Same place
We both know that it’s wrong
Same time
Every day at the same cafe
Same place
We got a thing going on
We know it’s wrong
Same time